Formazione

È fondamentale che in parrocchia e in ogni realtà ecclesiale che opera con minori e soggetti vulnerabili, ogni adulto sia formato e reso consapevole del proprio valore educativo.

Le nostre comunità cristiane sono chiamate a una prevenzione efficace sapendo accogliere e mettersi accanto ai minori, in ascolto dei loro bisogni e a sostegno delle loro potenzialità.

Il Servizio Diocesano Tutela Minori è a disposizione – come suo compito primario – per organizzare e proporre incontri di formazione specifici per sacerdoti, catechisti, animatori, educatori, allenatori, volontari e operatori pastorali, sia a livello diocesano che a livello parrocchiale.

 

Per concordare i percorsi si può contattare direttamente il Servizio

telefonando allo 0532 228071

o inviando una mail all’indirizzo accoglienza@tutelaminoridiocesife.it

Sussidi

Online i primi due sussidi formativi

Le ferite degli abusi e le buone prassi sono gli argomenti dei primi due sussidi elaborati dai membri del Servizio Nazionale per la tutela dei minori e delle persone vulnerabili della CEI.
I sussidi, pensati per formatori, educatori ed operatori pastorali, vogliono essere – senza alcuna pretesa di esaustività – strumenti di studio e di primo approfondimento per coloro che, all’interno delle équipe regionali, diocesane o interdiocesane dei SRTM e SDTM, siano impegnati nella prevenzione di ogni forma di abuso in ambito ecclesiale.
In particolare il primo sussidio, a cura di Anna Deodato, p. Amedeo Cencini, d. Gottfried Ugolini, è dedicato alle ferite degli abusi, cercando di rispondere a domande necessarie: Dove accade l’abuso? Quando si verifica? Quali caratteristiche ha? E, soprattutto, quali sono le conseguenze per la vittima? Il testo si configura come un approccio pedagogico e divulgativo che possa aiutare educatori e operatori pastorali a comprendere la terribile realtà degli abusi. Ricordando a tutti che al centro e all’inizio di ogni riflessione e comprensione deve esserci accoglienza, riconoscimento, ascolto delle persone ferite.
Il secondo, realizzato da d. Gianluca Marchetti e d. Francesco Airoldi, mette in evidenza invece le buone prassi in parrocchia e nei luoghi comunitari, ossia quei modi di agire che sono la concreta espressione della cura e custodia dei più piccoli, ponendo al centro i bambini e valorizzando la corresponsabilità comunitaria attraverso la partecipazione e formazione degli operatori pastorali.
I sussidi sono liberamente e gratuitamente scaricabili.

1. Le ferite degli abusi 
Scarica il pdf (283 Kb)

 

 

 2. Buone prassi di prevenzione e tutela dei minori in parrocchia
Scarica il pdf (278 Kb)

Convegni e incontri

Non ci sono incontri in programmazione. 

© 2019 Tutela Minori Arcidiocesi di Ferrara-Comacchio