Sportello di ascolto

Saper mettersi con umiltà in ascolto rispettoso e accogliente delle persone che, con coraggio e dolore, aprono lo scrigno del loro cuore, è un atto di profonda umanità e un dovere morale di chi per tanto tempo non ha saputo farlo.

Le persone che hanno subìto o subiscono un abuso da parte di un chierico o di una persona consacrata o di un collaboratore pastorale o parrocchiale, possono rivolgersi a questo Sportello. Troveranno ascolto, accoglienza e accompagnamento nella sofferenza vissuta.

 

Nel rispetto della propria storia e della propria sensibilità, ci si può rivolgere alla Dottoressa Chiara Campagnoli, psicologa, o a don Alessio Grossi, psicoanalista chiamando lo 0532 228071

o mandando una mail all’indirizzo accoglienza@tutelaminoridiocesife.it

La sede dell’Ufficio Diocesano Tutela Minori è in Via Cairoli, 30 a Ferrara.

Per una maggiore tutela e riservatezza:

  • la dott.ssa Chiara Campagnoli può ricevere nel suo studio, in Contrada della rosa, 48, a Ferrara
  • don Alessio Grossi nel suo studio, in via Masi, 241, a San Bartolomeo in Bosco (Fe).

© 2019 Tutela Minori Arcidiocesi di Ferrara-Comacchio